Biostimulanti agricoli

I biostimolanti agricoli di Seipasa sono stati elaborati utilizzando principi attivi naturali per promuovere reazioni fisiologiche specifiche della coltivazione proprio nei momenti in cui la pianta ne ha più bisogno. I biostimolanti agricoli sono stati sviluppati grazie ad un'intensa attività di innovazione e ricerca per apportare il massimo vigore, resa e qualità alle colture.

Nel caso di Seipasa, le formulazioni vengono definite nel dipartimento R+S+I per fornire alla pianta gli intermediari metabolici, i substrati biochimici o gli induttori fisiologici necessari nelle colture per completare in modo ottimale le loro funzioni e ottenere la massima qualità e la massima resa nel minor tempo possibile.  

I biostimolanti agricoli svolgono un ruolo sempre più importante nell’agricoltura convenzionale, come complemento delle strategie di protezione e nutrizione delle colture. L’uso di biostimolanti in agricoltura offre molteplici vantaggi grazie alla loro capacità di risolvere determinate inefficienze all'interno dei sistemi attuali.

Biostimolanti: vigore, qualità e resa per le colture 

  • L’uso di biostimolanti agricoli aiuta a prevenire situazioni di stress e a superarle meglio una volta che si sono verificate.
  • I biostimolanti agricoli migliorano il vigore, la resa e la qualità del raccolto.
  • Facilitano l’assimilazione dei nutrienti, la loro traslocazione ed uso da parte della pianta.
  • Migliora la qualità organolettica dei frutti.
  • L’uso di biostimolanti in agricoltura migliora la fertilità del terreno e lo sviluppo di microrganismi benefici.
  • I biostimolanti agricoli aumentano l’efficienza del metabolismo vegetale.